Vertice in prefettura sui rifiuti abbandonati lungo la piana del Sangro

FOSSACESIA. Martedì 14 novembre in prefettura si svolge una riunione sull’emergenza dei rifiuti abbandonati sulla piana del fiume Sangro, sulle zone collinose prospicienti e lungo la rete stradale che attraversa questi territori. L’incontro è stato sollecitato dai sindaci di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, e di Altino, Vincenzo Muratelli.

All’appuntamento sono stati invitati a partecipare il questore, i comandanti provinciali di carabinieri e finanza, i dirigenti del genio civile e del servizio gestione rifiuti della Regione, il direttore generale dell’Arta, il capo compartimento dell’Anas e il responsabile della Rete ferroviaria italiana, direzione T
territoriale produzione.

«Ci siamo fatti portavoce di un problema che riguarda molti altri centri del Sangro e che deve essere affrontato con decisione», affermano i primi cittadini Di Giuseppantonio e Muratelli, «nel corso della riunione ribadiremo la necessità di mettere in campo interventi decisi per mettere fine a uno scempio che si rileva un grave danno ambientale e per il turismo. Non possiamo nemmeno sottovalutare che nel caso dei rifiuti abbandonati nel fiume Sangro, questi contribuisco ad accrescere il pericolo per esondazioni e per la stabilità dei ponti che attraversano l’importante corso d’acqua».

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca