Giornate di Primavera Fai: nel week-end aprono palazzo Fella e Torrione aragonese

LANCIANO. Palazzo Fella in via dei Frentani e il Torrione aragonese sono i luoghi che in città vengono aperti in occasione delle Giornate Fai di primavera, inizialmente programmate per sabato 24 e domenica 25 marzo, ma posticipate a sabato 14 e domenica 15 aprile a causa del maltempo. La manifestazione, oltre a essere un momento di incontro tra il Fai e la gente, è anche un importante evento di raccolta fondi: per questo all’accesso di ogni luogo aperto verrà chiesto ai visitatori un contributo facoltativo da destinare al sostegno delle attività del Fai.

Palazzo Fella, secondo quanto tramandato dalla tradizione, fu residenza della famiglia dello storico lancianese Giacomo Fella, vissuto a cavallo tra XVI e XVII secolo. L’edificio è il risultato dell’accorpamento di diversi nuclei medievali, testimoniati dalla presenza dei portali con architravi timpanati oggi murati, accorpati con ogni probabilità dopo il violento terremoto che colpì la città nel 1456, per costituire la residenza di evidente impianto rinascimentale di un ricco mercante.

Un unico portale si apre sulla strada, permettendo l’accesso a un atrio che immette in una corte intorno alla quale si aprono i fondaci. Una scala esterna conduce al piano superiore occupato dalla residenza, costituita da una serie di stanze ad anello intorno alla corte centrale. Il palazzo è stato, negli ultimi due secoli, residenza delle famiglie Ciccarelli e Ragozzino.

Il Torrione aragonese, costruito in posizione angolare per dominare sulla vallata della Pietrosa e sulla piana delle fiere, era inserito nel sistema di fortificazioni della città. La torre è collegata al primo giardino pubblico urbano realizzato in epoca post unitaria, e all’antico complesso monumentale delle clarisse. Recenti scavi archeologici presso il monumento hanno permesso di individuare i resti di ben due diverse cinte murarie, una altomedievale e una databile alla metà del ‘400.

La visita a entrambe le strutture si svolge con l’aiuto degli “apprendisti ciceroni” del liceo De Titta. La struttura è aperta sabato dalle 9:30 alle 13:30 e dalle 15:30 alle 18:30, con ultimo ingresso alle 18; domenica dalle 9:30 alle 13:30 e dalle 15:30 alle 18:30, sempre con ultimo ingresso alle 18.

(Visited 575 times, 1 visits today)

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Unibasket Lanciano non si Ferma

Unibasket Lanciano non si Ferma

L’Unibasket non si ferma: sul neutro di Pescara (problemi strutturali dell’ultim’ora hanno reso inagibile il Palazzetto dello Sport…

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca