Torna Calendimaggio, “pillole di teatro” al Fenaroli

LANCIANO. Torna Calendimaggio, l’appuntamento primaverile dedicato a chi del teatro ne fa non solo una passione ma anche una ragione di vita. Lo spettacolo viene proposto tra gli appuntamenti del mese della Cultura, promosso dal Comune di Lanciano.  L’associazione culturale “Silvio Spaventa” di Lanciano presenta sabato 19 maggio alle 1832293983_1753558621353950_7535274049270710272_n (1) al Teatro Fenaroli “Pillole di teatro, regia di Marino D’Antonio. Tragedia, commedia e farsa andranno in scena in una sola serata. Tonino De Laurentiis, Marino D’Antonio e Raffaella Di Donato saranno gli interpreti de “L’Uomo dal fiore in bocca” di Luigi Pirandello; Gigliola D’Antonio reciterà un monologo in “La moglie dell’eroe” di Stefano Benni; concluderanno la serata Saverio Carinci, Giovanni Martelli e Raffaella Di Donato con “Acqua Minerale” di Achille Campanile. Emozioni diverse racconteranno storie diverse, separate tra loro da un confine immaginario in cui tutti gli spettatori saranno invitati a finire insieme. Le profonde riflessioni di Pirandello sulla vita e la morte, incontreranno le visioni surreali di Benni e i giochi sull’equivoco di Campanile, il quale inserisce in questo episodio una sua vicenda personale che risolve in modo ironico.

 

Biglietteria presso il botteghino del teatro 18 e 19 maggio (16.30/19.30).

Per informazioni: 0872-713586

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca