L’Orchestra sinfonica giovanile torna alle Torri Montanare

7ago2018LANCIANO. Saranno le musiche di Dvořák, Borodin e Musorgskij le protagoniste del prossimo concerto dell’Orchestra sinfonica internazionale giovanile, in programma per martedì 7 agosto, alle ore 21.30, nella piazza d’Armi delle Torri Montanare, per la stagione 2018 dell’Estate Musicale Frentana.

A dirigere i giovani musicisti, questa volta, sarà il maestro Simone Genuini, direttore stabile della Juniorchestra dell’accademia di Santa Cecilia di Roma. L’organico eseguirà un concerto dedicato alla musica dell’Est, con un omaggio a Antonín Dvořák proponendo la Sinfonia n. 8 in Sol maggiore Op. 88 e alla grande tradizione russa, con le “Danze Polovesiane” di Alexander Borodin e “Una notte sul Monte Calvo”, uno straordinario poema sinfonico di Modest Musorgskij ispirato da opere letterarie e leggende russe.

L’evento concertistico del 7 agosto, come di consueto, sarà anticipato dal concerto dei docenti, che si terrà la sera prima, lunedì 6 agosto, alle ore 21.30, nell’Auditorium Diocleziano di Lanciano.

Botteghini aperti da un’ora prima dello spettacolo alle Torri Montanare e all’Auditorium Diocleziano. In caso di avverse condizioni meteo, il 7 agosto, vendita biglietti e concerto si terranno al teatro Fenaroli di Lanciano.

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca