Rischio ghiaccio, scuole chiuse anche giovedì

LANCIANO. Le previsioni meteo del Centro funzionale d’Abruzzo annunciano tra oggi e domani temperature abbondantemente sotto lo zero, e per il rischio ghiaccio viene disposta l’ulteriore chiusura delle scuole anche per giovedì 12 gennaio. Il sindaco Mario Pupillo ha firmato in mattinata l’ordinanza che riguarda gli istituti di ogni ordine e grado del territorio comunale, compresi i nidi d’infanzia, e lo stesso provvedimento è stato emesso a Fossacesia, Mozzagrogna, Santa Maria Imbaro e altri Comuni.

L’ordinanza a Lanciano è stata emessa dopo una riunione del Centro operativo comunale in cui sono state illustrate dai tecnici le relazioni sullo stato dei luoghi di scuole, piazzole di sosta per autobus e minibus, percorsi pedonali abitualmente utilizzati dagli studenti. Dalla riunione è emerso che le gelate notturne, nonostante i circa 800 quintali di sale sparsi sulle strade principali e secondarie di Lanciano, rappresentano ancora un pericolo concreto a causa delle temperature comprese tra i -6° e i -4°. Un miglioramento in questo senso è atteso a partire dal pomeriggio di domani, quando il termometro tornerà vicino allo 0.

Le lezioni dunque riprenderanno regolarmente venerdì 13 gennaio, quando secondo le previsioni dell’Areonautica militare italiana la fase critica dell’ondata di gelo e neve verrà superata con temperature intorno ai 4° e assenza di precipitazioni nevose. Inoltre dal pomeriggio di ieri, e per tutta la giornata di oggi, i mezzi delle ditte incaricate sono impegnate per liberare i marciapiedi e i parcheggi nei pressi delle scuole.

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca