Il trabocco Turchino di San Vito al primo posto tra i Luoghi del cuore Fai

[fbls]

turchino2SAN VITO. E’ balzato in pochi giorni al primo posto nella campagna del Fai (Fondo ambiente Italia) “I luoghi del cuore”. Si tratta del trabocco Turchino di San Vito chietino inserito tra i luoghi del cuore dell’Abruzzo e della penisola italiana. I luoghi del cuore, manifestazione giunta alla nona edizione, rappresentano, come specificato dal Fai, “una mappa variegata e sorprendente formata da siti per noi speciali perché legati alla nostra identità e alla nostra memoria. Piccoli o grandi, famosi o sconosciuti, questi luoghi ci emozionano e raccontano la nostra storia personale: un sogno, una scoperta, una gioia, un rifugio. Vederli in stato di degrado o di abbandono, senza la cura necessaria a proteggerli o un’adeguata valorizzazione per farli conoscere, ci rattrista, ci ferisce ma ci fa anche impegnare e lottare per offrirgli un futuro”. Ecco perchè la campagna punta all’identificazione di luoghi e simboli particolarmente amati e bisognosi di manutenzione, per destinare loro fondi economici affinchè vengano preservati anche per le future generazioni.

Il trabocco Turchino è quindi il sito più votato nella campagna Fai con 2.564 voti e anche il luogo d’acqua più cliccato sul sito della stessa campagna. Al secondo posto, con 2.505 voti, c’è il Bosco ai Prati di Caprara nel centro storico di Bologna. “Sono nato per far fronte ai bisogni di sostentamento delle genti che popolavano questa parte delle coste abruzzesi – si legge nella scheda Fai del trabocco Turchino – già nel secolo XVIII; intorno al 1889 ho poi dato ispirazione, insieme alla bellezza della terra cui sono ancorato, al poeta e romanziere Gabriele D’Annunzio, che era intento alla scrittura del “Trionfo della Morte”: vi sono descritto come ”la grande macchina pescatoria, simile allo scheletro colossale di un anfibio antidiluviano”. La spettacolare struttura di legno ha bisogno di manutenzione costante. L’erosione del mare e l’incuria hanno già provocato negli anni due crolli, uno nel 1963 e uno nel 2014, ma da preservare è anche l’ambiente circostante, con la splendida caletta e la via di accesso al trabocco.

Per votare il Trabocco Turchino è necessario cliccare sul link https://www.fondoambiente.it/luoghi/trabocco-sulla-spiaggia-del-turchino-a-marina-di-san-vito?ldc

turchino turchino3

(Visto 1 volte oggi)

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca