Abusò della nipote di 9 anni: 74enne di Frisa in carcere dopo il patteggiamento

[fbls]

FRISA. I carabinieri di Lanciano stamani hanno eseguito un’ordinanza di carcerazione a carico di B.C., 74enne residente a Frisa, disposta dalla Procura in seguito alla sentenza di condanna emessa dal gup del tribunale di Lanciano il 6 marzo, e divenuta irrevocabile il 21 aprile, che ha dichiarato l’imputato responsabile di violenza sessuale ai danni della nipote, che all’epoca dei fatti aveva 9 anni. L’uomo ha patteggiato la pena di due anni e otto mesi di reclusione. Le indagini era partite immediatamente dopo la segnalazione della sorella maggiorenne della vittima, e hanno evidenziato come B.C. tra il 2007 e il 2009 avesse costretto la bambina a subire atti sessuali

(Visto 1 volte oggi)

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca