Bancomat assaltati a Castel Frentano e Frisa

[fbls]

LANCIANO. Due bancomato sono stati assaltati nel corso dell’ultima notte a Frisa e Castel Frentano per un bottino complessi di circa 50mila euro. A Castel Frentano intorno alle 2:30 i malviventi hanno attaccato di nuovo lo sportello automatico della Carichieti, già preso di mira lo scorso aprile. I delinquenti hanno fatto esplodere il bancomat con un ordigno rudimentale, riuscendo a portare via circa 40mila euro.

L’esplosione ha ovviamente svegliato il paese e allertato le forze dell’ordine, oltre a provocare danni in tutta la zona. Poco dopo stessa sorte è toccata al distributore della Bper di Frisa di fronte al Comune. Anche qui potente esplosione, calcinacci e fumo, per un bottino intorno ai diecimila euro. Secondo i carabinieri di Lanciano a mettere a segno i due colpi sarebbe stato lo stesso gruppo di criminali. Nei mesi scorsi colpi simili sono stati perpetrati anche a Santa Maria Imbaro, Atessa e San Vito.

(Visto 1 volte oggi)

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca