Comunali 2018: a Pizzoferrato trionfa Fagnilli, Frisa e Torino di Sangro cambiano sindaco

[fbls]

LANCIANO. Cambiano le amministrazioni comunali di Frisa e Torino di Sangro dove, nelle elezioni comunali di domenica, sono stati sconfitti i sindaci uscenti. Il nuovo primo cittadino di Frisa è infatti Nicola Labbrozzi della lista civica Frisa Cambia, eletto con 599 voti (51,95%) contro i 554 (48,04%) di Rocco Di Battista di Frisa Unita.

A Torino di Sangro è stato eletto sindaco Nino Di Fonso di Torino di Sangro nel Cuore, che ha raccolto il favore di 1.219 (58,01%) elettori, mentre Silvana Priori di Rinnovamento Democratico si è fermata a 882 voti (41,98%).

Pizzoferrato invece conferma il favore a Palmerino Fagnilli e alla sua lista Paese Mio, che esce dalle urne con il 76,08% dei consensi (525 voti) contro i 150 di Carmine Tarantino di Uniti per Pizzoferrato e i 15 di Gianni Lupo di Nuovo Progetto, che resta fuori dal consiglio comunale.

Anche a Villa Santa Maria Giuseppe Finamore di Villalternativa si impone con ampio margine: 545 viti (72,28%) contro i 209 (27,71%) di Nicola Tantimonaco di Per Iniziare… Una Nuova Storia. A Fallo infine eletto Alfredo Salerno con il 71,27 (%).

(Visto 1 volte oggi)

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca