Atessa, incidente in fabbrica: operaio gravemente ustionato

[fbls]

elisoccorsoATESSA – Un operaio è rimasto ustionato in un incidente sul lavoro avvenuto questo pomeriggio nell’azienda Bimo-Irplast di Atessa. Il lavoratore, 46 anni, di Casoli, è stato trasportato a Chieti con ustioni di secondo grado.

L’incidente è avvenuto intorno alle 18 nello stabilimento della Val di Sangro che produce imballaggi di plastica. L’operaio stava lavorando vicino a un macchinario che ricicla il materiale di scarto quando questo, per cause in corso di accertamento, è esploso sprigionando una fiammata che ha investito il lavoratore. D’istinto, come a proteggere il viso, il 46enne si è girato di spalle, rimanendo ferito alle braccia e alla schiena.

Prontamente soccorso da un collega, l’operaio è stato poi trasportato in elisoccorso all’ospedale clinicizzato di Chieti. Ha riportato ustioni di secondo grado al 35% del corpo. Nella notte è stato trasferito a Roma. In fabbrica sono intervenuti i carabinieri della stazione e del Norm di Atessa e gli ispettori della sicurezza negli ambienti di lavoro della Asl di Lanciano-Vasto-Chieti.

(Visto 1 volte oggi)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca