Ztl a Lancianovecchia, primi bilanci: il 2 settembre l’amministrazione incontra il quartiere

[fbls]

Image00001IncontroZtlLANCIANO. Primi bilanci per il provvedimento di zona a traffico limitato (ztl) introdotto nei quartieri Borgo (corso Roma, solo nel week end) e Lancianovecchia (tutte le strade di accesso al quartiere per tutta la settimana). L’amministrazione comunale ha effettuato alcune valutazioni riguardo le prime settimane di Ztl nel quartiere di Lancianovecchia e annuncia un incontro con i residenti e i commercianti del rione il prossimo 2 settembre presso l’ex Casa di conversazione alle 18. Nel frattempo il sindaco Mario Pupillo ricorda alcune prescrizioni. “Si invitano i cittadini in possesso di permesso di accesso – rimarca il primo cittadino – ad esporre in maniera visibile la tessera autorizzativa sul cruscotto in modo da essere leggibile. Il controllo dei pass di accesso e la sosta non può prescindere dalla possibilità di leggere chiaramente la targa del veicolo autorizzato e la scadenza dell’autorizzazione. Coloro che esponessero in modo poco visibile il relativo cartoncino, violerebbero l’obbligo di esposizione e, per questo, sarebbero soggetti a sanzione da parte della Polizia municipale”.

Altre precisazioni arrivano invece per quanto riguarda i permessi di accesso dei disabili. “Stiamo aggiornando e rivalutando il regolamento in relazione alle richieste e segnalazioni della fase di avvio della ztl – spiega Pupillo – attualmente il regolamento prevede la comunicazione da parte dei disabili ad un numero verde per accedere alla zona sottoposta a provvedimento di ztl. Ma in questo periodo tale norma è sospesa, proprio in vista di un aggiornamento del regolamento. Si ricorda che il permesso è strettamente personale”.

Riguardo i permessi ai disabili il consigliere comunale Alex Caporale aveva inoltrato un’interrogazione scritta discussa in aula nei giorni scorsi nel corso dell’ultimo consiglio comunale.

Novità anche per l’ascensore che collega il parcheggio di Via per Frisa al quartiere di Lancianovecchia. Il meccanismo di salita e discesa sarà sottoposto ad un processo di ammodernamento per evitare le interruzioni del servizio che potrebbero verificarsi per l’eccessivo utilizzo dell’impianto. L’ascensore tuttavia, dotato di guardiania, resta aperto dalle 7,30 di mattina fino alle 24.

 

(Visto 1 volte oggi)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca