Lite furibonda tra tartufai, interviene la Polizia

[fbls]
esempio di vanghetto
esempio di vanghetto

LANCIANO. E’ degenerata in una rissa con tanto di colpi di vanghetto sul volto una lite tra tartufai in una contrada lancianese. Ieri sera una chiamata ha allertato la squadra volante del commissariato di polizia di Lanciano per una violenta lite tra due persone. Una volta giunti sul posto gli agenti hanno notato un’utilitaria da cui è uscito il conducente con il volto completamente ricoperto di sangue. Al suo fianco il figlio minore, fortunatamente illeso. I poliziotti hanno quindi immediatamente soccorso l’uomo e lo hanno accompagnato al Pronto soccorso dell’ospedale Renzetti di Lanciano, prendendosi cura anche del minore. Poco dopo è arrivato in ospedale un altro giovane rimasto ferito nel corso della stessa lite. Gli agenti hanno accertato che il diverbio tra i due era scattato su un terreno sulle modalità di ricerca dei tartufi, dal momento che gli uomini risultano essere tartufai. Dalle parole violente i due erano subito passati ai fatti, colpendosi ripetutamente con i vanghetti, l’attrezzo simile ad una pala utilizzato per la ricerca del prezioso tubero. I vanghetti sono stati sequestrati dalla polizia che ha avviato le indagini per stabilire l’esatta dinamica della vicenza con l’ipotesi di reato di lesioni aggravate.

polizia stradale00001

(Visto 7 volte oggi)

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca