Friday for future, migliaia di studenti in piazza per il clima

[fbls]

LANCIANO. Un corteo colorato e festoso con striscioni, cartelli, visi dipinti, slogan ha inondato da questa mattina alle 9 le strade della città fino a confluire in Piazza Plebiscito. Migliaia di studenti lancianesi hanno risposto alla “chiamata nelle piazze” di Greta Thunberg, la giovane attivista svedese la cui battaglia personale in favore dello sviluppo sostenibile e contro l’inquinamento ambientale ha provocato un effetto domino mondiale.

Gli studenti lancianesi di ogni ordine e grado non si sono fatti trovare impreparati e hanno risposto in massa all’appello che da questi giorni tiene banco nelle decisioni politiche internazionali. La manifestazione Friday for Future è stata organizzata dall’omonimo gruppo di studenti nato lo scorso 30 marzo ed è stata sostenuta convintamente dall’amministrazione comunale. “Da sempre ci battiamo per la sostenibilità ambientale – ha commentato il sindaco Mario Pupillo – e molte nostre scelte amministrative vanno in questa direzione. Lanciano si è sempre distinta per scelte in favore dell’ambiente, come per la grande battaglia contro Ombrina e le centrali a biomasse, e per quanto ci riguarda, continueremo a sostenere questo genere di azioni”.

Il global strike di scena oggi coinvolge 160 città italiane e svariate nazioni del mondo, gli studenti, ma non solo, sono scesi in piazza per sollecitare l’opinione pubblica sul tema del cambiamento climatico.

(Visto 1 volte oggi)

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca