Sevel posticipa la cassa integrazione fino al 6 aprile

[fbls]

ATESSA. La Sevel prolunga la cassa integrazione fino al 6 aprile. La decisione è stata comunicata alle rsu di stabilimento poco fa. E la Val di Sangro tira un sospiro di sollievo anche dopo la notizia del primo paziente positivo al Covid-19 che lavora nello stabilimento del Ducato. L’uomo, uno dei 402 impiegati dello stabilimento, è risultato positivo lo scorso 11 marzo, ma non sarebbe in condizioni critiche, tanto da non necessitare nemmeno il ricovero in ospedale.

“Per il dopo  6 aprile – commenta una rsa Sevel – aspettiamo decisioni in merito, naturalmente tutto dipenderà dall’evolversi della drammatica situazione sanitaria che stiamo vivendo e purtroppo anche dalle decisioni che verranno prese, sperando che tutto finisca presto, perché chi crede che non vogliamo lavorare, si sbaglia di grosso, avremmo fatto a meno di questo triste momento”.

(Visto 1 volte oggi)

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca