Nominata la neo assessora al Commercio e Mobilità, Patrizia Bomba

[fbls]

LANCIANO. E’ stata presentata questa mattina alla stampa la neo assessora al commercio, mobilità, lavoro, agricoltura e digitalizzazione, Patrizia Bomba, presidente Avo ed ex funzionaria della Asl, espressione del movimento Insieme @ sinistra, che prenderà il posto di Francesca Caporale che nei giorni scorsi ha lasciato l’incarico in giunta per ragioni personali

“Sono felice di annunciare la nomina ad assessora di Maria Patrizia Bomba, cui questa mattina ho affidato formalmente con decreto le importanti deleghe alla mobilità, commercio, digitalizzazione, agricoltura e lavoro. – ha detto il sindaco Mario Pupillo – Ringrazio ancora una volta Francesca Caporale per i quattro anni di grande impegno politico e istituzionale, che hanno permesso di raggiungere risultati importanti per l’Amministrazione. Siamo certi che la neo assessora Maria Patrizia Bomba, che questa mattina abbiamo presentato alla stampa e alla città dopo aver ricevuto e condiviso mercoledì sera la proposta ricevuta dal capogruppo in consiglio comunale di Insieme@Sinistra Piero Cotellessa e dai rappresentanti di Art.1 Marco Severo e Antonio Canzano, saprà continuare nel solco tracciato per cogliere gli obiettivi strategici in questo anno di fine mandato, in particolare sui temi del commercio e della mobilità. Patrizia Bomba – ha proseguito il primo cittadino – è una persona di cui tutti apprezzano la forte passione politica, come testimonia il largo consenso ottenuto nella lista Insieme@Sinistra nelle elezioni di giugno 2016, e l’impegno nel volontariato. Metterà da subito a disposizione della comunità il suo bagaglio di esperienza decennale in un servizio pubblico importante come la Asl in qualità di funzionaria, con una dedizione totale alla causa e all’ascolto di tutte le istanze che in questo momento segnato dalla pandemia di coronavirus colpisce tutti, ma in particolare modo le famiglie e le attività commerciali che intendiamo ulteriormente sostenere”.

“Ringrazio chi mi ha proposto per questo ruolo – ha esordito la Bomba – e il sindaco Pupillo che ha accettato. Per 42 anni ho lavorato per fare qualcosa di positivo per la città che amo e per i miei concittadini. Ora le priorità sono la ripartenza e il commercio. Non voglio smantellare il lavoro di Francesca, con cui mi confronterò in questi giorni, sono pronta ad accogliere tutti i suggerimenti e le istanze degli operatori dei settori che andrò a governare e a dialogare con i cittadini e con i dirigenti. Resto aperta a tutti i confronti e alle iniziative che mi saranno sottoposte, nel rispetto delle regole e, soprattutto, di chi ha vissuto il dramma economico in prima persona”.

(Visto 1 volte oggi)

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca