Santa Rita, protesta davanti al Comune: “Quartiere ghetto, violento e nel degrado”

[fbls]

LANCIANO. Degrado, sporcizia, illuminazione carente, schiamazzi ad ogni ora del giorno e della notte, condomini e cittadini incivili e microcriminalità dilagante con sempre più frequenti episodi di spaccio che rendono il quartiere una sorta di città di nessuno. E’ in corso davanti al Comune di Lanciano la protesta di alcuni residenti del quartiere Santa Rita, esasperati da condizioni di vita al limite del sopportabile.

Da tempo i residenti di alcune palazzine Ater del quartiere lamentano di appartamenti fatiscenti e con una manutenzione carente. A questo si sono aggiunti i noti problemi con alcune famiglie rom, sfociati nei giorni scorsi addirittura in una violenta rissa che ha atterrito tutti gli abitanti del rione con l’arrivo di pattuglie di polizia anche da fuori Lanciano per arginare la furibonda lite. I residenti hanno chiesto di incontrare l’assessore alle Politiche della casa, Giacinto Verna e il sindaco Mario Pupillo che li ha ricevuti nel suo ufficio questo pomeriggio.

“Ci avete ghettizzato – recita il cartello di uno dei quattro-cinque cittadini davanti al Comune – amministrazione assenteista”.

(Visto 1 volte oggi)

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca