Drive-in tamponi Covid a Lancianofiera, la Asl non si presenta all’incontro

[fbls]

LANCIANO. Si sarebbe dovuto svolgere questa mattina un incontro tecnico per definire la realizzazione di un drive-in nell’area fiera per i tamponi Covid, e invece la Asl non si è presentata, con grande sconcerto del sindaco, Mario Pupillo e dei presenti all’incontro.

“Purtroppo, con grande rammarico, devo constatare e comunicare che la Asl Lanciano Vasto Chieti non si è presentata alla riunione convocata per questa mattina alle ore 11 in Comune – ha riferito Pupillo in un messaggio – per affrontare e definire le questioni tecniche relative all’installazione della postazione Drive-In per i tamponi a Lancianofiera. Abbiamo atteso quasi un’ora e abbiamo chiesto spiegazioni telefonicamente per stigmatizzare questo comportamento; allo stesso tempo abbiamo ribadito la completa disposizione del Comune di Lanciano e di Lancianofiera tramite i presenti all’incontro – il vicesindaco Giacinto Verna, la segretaria generale, la dirigente dei Lavori pubblici e il presidente di Lancianofiera Polo Fieristico d’Abruzzo – a concretizzare l’obiettivo di dare a un intero comprensorio un servizio importante per il tracciamento del contagio come quello del drive-in. Attendiamo una riconvocazione a stretto giro, l’urgenza è evidente a tutti e noi siamo pronti a fare la nostra parte, come già ampiamente annunciato”.

(Visto 3 volte oggi)

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca