Verna: “Interventi sul dissesto idrogeologico per 100mila euro”

[fbls]

LANCIANO. Il Comune di Lanciano ha ottenuto un finanziamento di 100mila euro per interventi di dissesto idrogeologico. Ieri in giunta, su proposta dell’assessore ai lavori pubblici Giacinto Verna, è stata approvata la variazione d’urgenza al bilancio di previsione corrente, per poter avviare subito la fase di affidamento della progettazione dei lavori che saranno realizzati entro fine anno.

Gli interventi, finanziati con la rimodulazione delle risorse assegnate alla Regione Abruzzo per l’emergenza in seguito agli eventi meteorologici eccezionali di gennaio 2017, sono due: il primo, di 30mila euro, per il consolidamento del ciglio della scarpata boschetto Barbati, adiacente alla scuola elementare Olmo di Riccio; il secondo, di 70mila euro, per il consolidamento della strada comunale Costa di Chieti con regimentazione delle acque di scolo.

«Subito dopo la nevicata del 2017», spiega l’assessore Verna, «il servizio tecnico comunale della protezione civile, di cui è responsabile l’ingegnere Fausto Boccabella, ha effettuato una serie di ricognizioni e sopralluoghi sul territorio per verificare problemi e rischi che la nevicata aveva lasciato, dal punto di vista idraulico ed idrogeologico, in alcune zone della città. In molte siamo intervenuti d’urgenza direttamente come Comune. Per altre abbiamo presentato schede con la descrizione dei principali interventi e il relativo fabbisogno economico per richiedere finanziamenti alla Regione, che ci sono stati accordati a gennaio. Aver continuato, successivamente alla prima fase emergenziale, a fare studi, verifiche e sopralluoghi, ci ha dato l’opportunità oggi di vedere finanziati questi due importanti interventi. La capacità di programmazione è fondamentale per poter intercettare risorse di cui gli enti locali, altrimenti, non disporrebbero».

(Visto 1 volte oggi)

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca