Abruzzo zona rossa, Marsilio non ha firmato, ma le scuole restano aperte

[fbls]

PESCARA. Zona rossa da mercoledì, ma scuole aperte fino alla prima media. E’ l’ennesima puntata delle dichiarazioni regionali che, a singhiozzo, si rincorrono da ieri sera, quanto il vice presidente del consiglio regionale, Emanuele Imprudente, ha scritto un post sulla sua pagina Facebook annunciando la zona rossa e l’arrivo di misure più stringenti rispetto a quelle contenute nell’ultimo dpcm di Conte, a partire dalla chiusura di ogni ordine e grado.

Nel pomeriggio il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, nel corso di una visita all’ospedale di Sulmona, ha dichiarato che l’ordinanza non è ancora stata firmata, ma che si andrà verso la dichiarazione di zona rossa, lasciando però aperte le scuole dell’infanzia e primarie fino alla prima media. La zona rossa dovrebbe durare fino al 3 dicembre.  “Sulle scuole c’è una discussione molto ampia – ha ammesso Marsilio – ma abbiamo ritenuto di non poter accogliere la richiesta da parte del comitato tecnico scientifico di chiudere le scuole di ogni ordine e grado. Il peso che graverebbe sulle famiglie sarebbe insostenibile”.

 

 

(Visto 1 volte oggi)

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca