Commercio in zona rossa, avviso del Comune per 15 attività

[fbls]

LANCIANO. L’assessora al Commercio Patrizia Bomba comunica che il settore Attività produttive del Comune di Lanciano ha inviato l’avviso a 15 titolari di attività di Lanciano con le principali novità introdotte dall’istituzione della “zona rossa” nella Regione Abruzzo, che come da ordinanza n.102 del presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio sarà in vigore da domani 18 novembre al 3 dicembre. Il testo integrale dell’avviso (in allegato) è disponibile sul sito del Comune di Lanciano.

Queste le principali novità del passaggio da zona arancione a zona rossa: vietato ogni spostamento in entrata e in uscita dal territorio della Regione Abruzzo, nonché all’interno del territorio comunale di residenza, salvo che per gli spostamenti motivati da lavoro, salute, situazioni di necessità con autocertificazione; sono comunque consentiti gli spostamenti strettamente necessari ad assicurare lo svolgimento della didattica in presenza nelle scuole aperte (infanzia, primaria e primo anno delle scuole medie); sono sospese le attività commerciali al dettaglio, ad eccezione delle attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità individuate nell’allegato 23 del Dpcm; sono sospese le attività inerenti i servizi alla persona, ad eccezione delle lavanderie, delle pompe funebri, di barbieri e parrucchieri; sono chiusi i mercati, indipendentemente dalla tipologia di attività svolta, ad eccezione delle attività di vendita di soli generi alimentari. Il mercato coperto di piazza Garibaldi, dunque, continuerà ad essere aperto con le consuete modalità di accesso contingentato. Dopo le ore 18, è vietato il consumo di cibi e bevande nei luoghi pubblici aperti al pubblico.

(Visto 1 volte oggi)

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca