Buoni spesa di prima necessità, domani la consegna

[fbls]

LANCIANO. L’assessorato alle Politiche sociali comunica che è stato pubblicato l’avviso per la consegna del buono spesa di prima necessità Covid19 a tutti i beneficiari che hanno ricevuto la comunicazione di assegnazione. Gli ammessi al beneficio dell’avviso scaduto il 19 marzo scorso sono 169 per un importo totale di 52.700 euro; le altre 45 domande pervenute sono state dichiarate improcedibili in quanto i richiedenti erano stati già ammessi al beneficio nel mese di dicembre 2020.

Domani venerdì 26 marzo dalle 9 alle 12 saranno aperti 4 sportelli negli uffici del Segretariato Sociale di Via dei Frentani 27 per la consegna dei buoni spesa agli aventi diritto con le iniziali del cognome A-L, mentre lunedì 29 marzo, sempre dalle 9 alle 12, sarà la volta dei beneficiari con le iniziali del cognome M-Z. Tutte le operazioni saranno svolte nel rispetto delle normative anticovid. I buoni spesa saranno spendibili negli esercizi convenzionati con il Comune di Lanciano. Con il rifinanziamento della misura straordinaria di sostegno alimentare pervenuta a dicembre 2020 sono state ammesse in totale 623 famiglie (424 a dicembre 2020 e 169 a marzo 2021) in stato di bisogno a causa dell’emergenza covid19.

“Ringrazio la dirigente Giovanna Sabbarese e tutto il personale delle Politiche Sociali che si sono adoperati con grande dedizione e competenza a dare una risposta tempestiva e puntuale ai bisogni delle famiglie lancianesi in difficoltà – dichiara l’assessora alle Politiche sociali, Dora Bendotti – In pochi giorni, le assistenti sociali con grande professionalità hanno valutato le domande pervenute entro il termine del 19 marzo. Proprio un anno fa siamo partiti con i primi buoni spesa, tutti ci auguriamo che questa pandemia possa presto finire grazie alle vaccinazioni. Noi ce la mettiamo tutta per dare risposte ai bisogni che emergono dai nostri concittadini con tutti i mezzi che abbiamo a disposizione per alleviare le sofferenze di chi oggi paga maggiormente la crisi dovuta all’emergenza. Auguriamo a tutti una buona Pasqua, che possa essere l’ultima vissuta così a distanza e in una situazione di pandemia”.

(Visto 1 volte oggi)

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca