Castel Frentano, aggredisce l’anziana madre e poi si scaglia contro i carabinieri, arrestato

[fbls]

LANCIANO. Ubriaco alza le mani sulla madre, poi aggredisce anche i carabinieri. E’ accaduto la scorsa notte a Castel Frentano. Le manette sono scattate con l’accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

L’episodio è avvenuto la scorsa notte a Castelfrentano dove l’uomo, già noto alle forze di polizia, ha aggredito fisicamente la madre 71enne. In evidente stato di alterazione psicofisica, nel corso di una lite scaturita per futili motivi a seguito di un rimprovero mosso dalla signora nei confronti del figlio che stava urlando nel condominio, l’uomo ha colpito la donna con pugni e schiaffi al volto. Quest’ultima è riuscita però a chiamare il 112 e a chiedere aiuto. Sul posto sono immediatamente intervenuti i Carabinieri della Stazione di Castel Frentano ma l’uomo si è subito scagliato contro i militari aggredendoli fisicamente.

Nella circostanza, uno dei Carabinieri ha riportato delle lievi contusioni al torace durante le fasi di immobilizzazione che hanno successivamente portato all’arresto di R.R. chiamato a rispondere di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. L’arrestato è stato tradotto al carcere di Foggia come da disposizioni dell’autorità giudiziaria di Lanciano in attesa dell’udienza di convalida. La donna, medicata dai sanitari del 118 intervenuti sul posto, ha successivamente sporto denuncia nei confronti del figlio.

(Visto 1 volte oggi)

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca