Filippo Paolini viene proclamato ufficialmente sindaco

[fbls]
LANCIANO. Passaggio di consegne, questa mattina, tra l’ex sindaco Mario Pupillo e il neo eletto Filippo Paolini, a capo della coalizione di centrodestra. Dopo la proclamazione ufficiale nell’ufficio elettorale centrale in Tribunale, Pupillo e Paolini si sono recati a piedi a Palazzo di città per un simbolico passaggio della fascia tricolore nell’ufficio del sindaco.
“La fascia tricolore con gli stemmi della Repubblica Italiana e della Città di Lanciano passano di spalla in spalla e sostano temporaneamente sui cuori di persone che devono caricarsi dell’onore e dell’onere di essere primi cittadini tra i cittadini – ha scritto Pupillo che ha augurato il buon lavoro al suo successore nel bene della città di Lanciano – Quella fascia è tutto per un sindaco, è l’abbraccio della Città, è il segno di una responsabilità e di un prestigio. Le nostre posizioni politiche e amministrative sono diverse, cosa che ho avuto modo di esprimere con la dovuta chiarezza alla cittadinanza. Ma da oggi Filippo Paolini è e sarà il mio sindaco, il nostro sindaco: buon lavoro dunque a lui e alla sua squadra che da oggi inizia il suo mandato a servizio della comunità”.
Si è messo invece subito al lavoro Filippo Paolini che ha già contattato al telefono il vice sindaco e assessore ai Lavori pubblici uscente, Giacinto Verna per alcune delucidazioni sulle opere pubbliche avviate o da avviare nei prossimi giorni e che sta definendo la sua squadra di governo amministrativo. Nei prossimi giorni il consigliere più anziano, Tonia Paolucci, convocherà il consiglio comunale che sarà chiamato ad eleggere il prossimo presidente, ruolo prima ricoperto dal candidato sindaco per il centrosinistra, Leo Marongiu.
(Visto 1 volte oggi)

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca