Treglio, successo per la 22esima edizione della Settimana dell’Affresco

[fbls]

TREGLIO. Si è conclusa con la partecipazione di una piccola delegazione dell’istituto “D’Annunzio” di Lanciano la 22esima Settimana dell’Affresco di Treglio grazie a cui il piccolo borgo vedrà sorgere ben sei nuovi affreschi tra le mura del centro.

I piccoli alunni, venerdì 7 luglio, sono diventati moderni ciceroni tra le vie Treglio ed hanno spiegato, come maestria e dovizia di particolari le tecniche dell’affresco. «Sono rimasta affascinata dalla splendida iniziativa della consolidata associazione culturale Treglio Affresco e dalla preparazione dei miei alunni, – ha commentato la dirigente Anna Di Nizio – coinvolti in un compito di realtà che vede la nostra scuola impegnata sul territorio anche fuori Lanciano in iniziative di grande spessore formativo e culturale che permettono ai nostri ragazzi di vivere esperienze formative e di condividere il lavoro che si svolge a scuola con tutta la comunità».

Orgoglio anche da parte del sindaco Massimiliano Berghella che afferma: «È una grande soddisfazione vedere le vie del centro storico gremite di visitatori. L’affresco rappresenta un offerta culturale ma anche turistica. Chi sceglie la Via Verde e la Costa dei Trabocchi – dice il sindaco – potrà recarsi adesso a Treglio per visitare un piccolo Museo a cielo aperto. Dobbiamo valorizzare il nostro territorio anche attraverso una mentalità nuova, che superi il campanilismo e faccia della collaborazione tra i comuni la vera forza per rilanciare la crescita economica, sociale, culturale della nostra terra».

Collaborazione che ha visto il suo culmine nella nuova amicizia tra Treglio e Affresco e l’associazione culturale Il Convivio del Pensiero Critico e la Delegazione FAI di Lanciano entrambe guidate da Ersilia Caporale.

«Il Convivio del Pensiero Critico ha da sempre come suo scopo principale quello della conoscenza e promozione delle ricchezze culturali del territorio, ciò la accomuna fortemente al FAI e, naturalmente, alla Delegazione FAI Lanciano la cui missione è quella di valorizzare le ricchezze artistiche ed ambientali del territorio che rappresentiamo e di far capire a tutti i suoi abitanti, anche quelli che vivono nei paesini più piccoli e dell’entroterra, che i loro centri sono pieni di tante ricchezze, spesso dimenticate, che devono essere invece amate e, quindi valorizzate. – sostiene la Caporale – Uno di questi piccoli paesi è proprio Treglio che con i suoi circa cento affreschi, e non solo, ha capito la grande ricchezza che possiede ed assieme al sindaco Massimiliano Berghella ed all’associazione Treglio Affresco sta portando avanti un grande lavoro di sensibilizzazione e di visibilità del paese e noi come FAI e Convivio del Pensiero Critico – prosegue – siamo stati felici, ieri, di portare a Treglio i nostri associati ed i loro amici che, con i loro racconti, contribuiranno a far conoscere ancor di più questo piccolo gioiello d’arte».

Insomma, grande successo per questa 22esima edizione che ha portato nuovamente, dopo lo stop imposto dalla pandemia, artisti da tutta Italia per abbellire ancor di più il paese affrescato. «Non posso che essere soddisfatta per la settimana che si è appena conclusa. – dichiara la presidente dell’associazione Treglio Affresco, Antonella D’Addario – Portare qui sempre nuovi artisti, insieme ai nostri amici, è motivo di vanto e orgoglio. Aver visto inoltre i piccoli alunni della “D’Annunzio” così attenti e preparati sugli affreschi mi ha davvero emozionato. È il segnale – conclude la presidente – che stiamo andando nel verso giusto e che la nostra manifestazione e la nostra Treglio possano solo crescere sempre di più».

(Visto 1 volte oggi)

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca