Neve in città: polemiche per la chiusura, in ritardo, delle scuole

[fbls]

LANCIANO. Primo giorno di neve in città e fioccano già le polemiche. “Colpa” dell’ordinanza di sospensione di tutte le attività didattiche delle scuole di ogni ordine e grado del territorio comunale arrivata un’ora dopo l’inizio delle lezioni, tra le proteste dei genitori che hanno comunque dovuto accompagnare i figli a scuola e del personale didattico. In tanti hanno criticato la scelta del sindaco Filippo Paolini di attendere la mattina di oggi per una decisione che, stando alle previsioni meteo, poteva essere presa già da ieri sera. E in alcune segreterie didattiche l’ordinanza è stata inviata soltanto in tarda mattinata.

E dai banchi dell’opposizione non sono tardate le critiche: “La giunta “nata stanca” di Paolini mostra ancora una volta lentezza e indecisione – scrive il gruppo consiliare del Pd in una nota – creando disagi notevoli a famiglie e personale scolastico con una incredibile ordinanza di sospensione che arriva alle 9.15 ad aule aperte. Informiamo il sindaco Paolini che a Lanciano ci sono scuole che iniziano le proprie attività didattiche alle ore 8. I genitori dei minori sono stati costretti a riprendere i propri figli che erano già in classe, con insegnanti e personale scolastico disorientati. Nell’era di internet e dei social si poteva, come già sperimentato dalla precedente amministrazione Pupillo, anticipare l’ordinanza con una comunicazione per mettere le famiglie e il personale scolastico nelle condizioni di organizzarsi per tempo . Questa giunta deve darsi una svegliata per rispetto della cittadinanza”.

“Abbiamo dovuto aspettare il parere della Prefettura – replica il primo cittadino – e ricordo che comunque il sabato gli uffici comunali sono chiusi. Ci siamo attivati subito”.

“Dalle 7.10 sono state chiamate tutte le ditte a far muovere i mezzi spargisale. – dice l’assessore ai Lavori pubblici Paolo Bomba – La viabilità in centro è comunque buona. Meno bene zona alta di viale Cappuccini e via Barrella dove abbiamo mandato lama e spargisale del Comune. La precipitazione dovrebbe esaurirsi nella mattinata”.

(Visto 1 volte oggi)

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca