Paglieta, l’amministrazione promuove incontri dedicati a bambini e genitori

[fbls]

Il Comune di Paglieta in collaborazione con lo sportello TiAscolto ha avviato, da lunedì 23 gennaio, il progetto “Scoperte ed emozioni” – lettura, creatività, sperimentazione e teatralità. L’iniziativa coinvolge anche il Consorzio solidarietà Con.Sol e le operatrici della biblioteca comunale. La giunta Graziani aveva avviato già degli incontri ludico-creativi a misura di bimbo durante il mese di dicembre del 2022 e la prima settimana del mese di gennaio 2023, con laboratori di inventiva e di lettura, ospitati nella biblioteca di Via Pertini.

Questo nuovo ciclo di appuntamenti ha lo scopo di far avvicinare genitori e figli, non solo al mondo della lettura ma anche al teatro. Giocando con le parole, la voce e con le emozioni, durante la narrazione delle storie, adulti e bimbi, divertendosi, ne diventeranno protagonisti. Gli incontri sono dedicati a tutti i bambini residenti che frequentano l’ultimo anno di scuola dell’infanzia e il primo anno della scuola primaria, di età compresa i 5 e 6 anni, i quali vivranno delle splendide esperienze. Ieri, lunedì, all’evento gratuito, con inizio alle ore 15, e svoltosi nella sala polivalente, con grande entusiasmo ha aderito il primo gruppo di iscritti. Ad intrattenerli con la lettura di un’interessante storia, Tatiana Gamberoni , operatrice dello sportello TiAscolto, coadiuvata dalle addette della biblioteca comunale.

Per le iscrizioni alle prossime date programmate di: “Scoperte ed Emozioni “, è possibile contattare il numero 328 8806522, i martedì e i giovedì dalle ore 9:30 alle 12:30. La prenotazione è obbligatoria – minimo 8 partecipanti. «I piccoli saranno i veri protagonisti, insieme ai loro cari genitori, di alcuni incontri promossi per stimolare l’interesse verso le letture ad alta voce ed animate: « Sviluppare la creatività aiuta a comprendere e conoscere le emozioni, a viverle, a fortificare i rapporti», dichiara il sindaco di Paglieta, Ernesto Graziani. «La nostra amministrazione comunale», continua Graziani, «da sempre è attenta alle politiche socio educative e culturali per le nuove generazioni, promuovendo tante iniziative indirizzate alla platea di bimbi e dei ragazzi: questa volta abbiamo voluto coinvolgere anche i loro genitori, per un’esperienza condivisa, coinvolgente ed unica. I laboratori ludico creativi, inseriti nel cartellone degli eventi del periodo natalizio, rivolti ai bambini e alle donne di tutte le età», conclude il sindaco, « sono stati molto apprezzati, ottenendo un buon successo; così motivati dal risultato ottenuto, abbiamo voluto organizzare dei nuovi incontri rivolti sia ai piccoli che alle persone adulte, quest’ultime, nel mese di febbraio, avvieranno un interessante laboratorio, durante il quale realizzeranno dei lavori che faranno diventare ancora più accogliente il nostro borgo».

(Visto 1 volte oggi)

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca