SUONI & VISIONI la musica del cinema muto. Seconda Edizione

[fbls]

suonivisioni70x100def

Lanciano. 30 luglio, 6 e 13 agosto 2018 –Torri Montanare – ore 22.40

L’associazione culturale OVERTONES, propone un festival nuovo e che non esiste nel territorio.

L’intento è di ridare uno spazio ad artisti emergenti nel territorio abruzzese che possano esibirsi di fronte ad un pubblico appassionato ed attento a scoprire la magia del cinema con musica dal vivo.

 La rassegna originale dal titolo Suoni & Visioni nasce da un’idea di Walter Gaeta (pianista, compositore e didatta). Visto l’esito positivo e il riscontro culturale avuto nella prima edizione, si vuole organizzare una seconda edizione della rassegna che possa dare continuità alla proposta dello scorso anno. L’intento principale resta quello di arrivare ad un pubblico eterogeneo e sensibilizzarli nei confronti dell’arte in genere, ma in particolare della musica e del cinema.

La riscoperta di pellicole straordinarie del cinema muto, rende l’evento culturalmente importante.

 

Il Cinema è femmina”.agosto 6

Pensavamo di titolare questa rassegna di cinema muto accompagnato dal vivo con “Il Cinema è Donna” ma nel rifletterci più appassionatamente abbiamo deciso per “Femmina” che ci è suonato più autorevole ma non retorico, più impetuoso ma non enfatico, più seducente ma non provocante. Qualcuno ha detto che la donna è come la Natura, generosissima ma spietata e prendendo per buona questa definizione, seppur estrema, abbiamo compilato il programma includendo non solo dive ma anche registe e autrici. Perché affermiamo che il “Cinema è Femmina”? Sebbene rispondere a una domanda con un’altra domanda cozzi violentemente contro la buona creanza ci concediamo uno scampolo d’insolenza replicando : “Cosa vagheggeresti se anziché spiegarti il perché e il percome nominassimo semplicemente Francesca Bertini? Greta Garbo? Louise Brooks? Lillian Gish? Janet Gaynor? Quali e quanti cassetti della tua memoria e della tua anima si spalancherebbero rovesciando cascate di emozioni e di immagini? Il cinema come arte prenderebbe immediatamente corpo nel tuo immaginario al di là di tutte le chiacchiere, troverebbe istantaneamente nitida connotazione, schiettissima identità fino alla tanto paradossale quanto legittima asserzione che per quanto volessimo disquisire sul Cinema, per quanto volessimo essere accademici, ecumenici e snob la donna uscirebbe sempre e comunque dalla porta per rientrare dalla finestragosto 13a gettando alle ortiche tutti i possibili papiri e le possibili ciance. Per questa intrigante rassegna Lanciano sarà la nostra spalancata finestra. Buona visione e buon ascolto.

La rassegna vorrebbe svolgere un ruolo propositivo nella scoperta e diffusione di tendenze ed opere musicali e cinematografiche ormai dimenticate. Un laboratorio creativo che svolga un’appropriata diffusione mediatica dell’arte, del cinema e della musica.

L’associazione spera di trasformare la rassegna in un appuntamento annuale che possa arricchire l’offerta culturale del territorio ed allo stesso tempo dare un contributo allo sviluppo culturale-artistico e turistico della regione Abruzzo.”

 

Tute le info: https://www.facebook.com/Suoni-Visioni-Festival-Cinema-Muto-2104061003184789/

(Visto 1 volte oggi)

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca