Al Dome Theater il Fantabosco di Filippo Iezzi

[fbls]

Il Natale, tra tutte le ricorrenze annuali, è di sicuro la più sentita, poiché al di là della sua valenza religiosa, è in grado di coinvolgere grandi e piccini, seppur a diversi livelli di eccitazione. Quest’anno lo scenografo lancianese Filippo Iezzi dopo aver addobbato con le sue installazioni il corso di Lanciano, è stato incaricato di allestire il Fantabosco, nel Dome Theater in piazza della rinascita a Pescara, vicino all’ormai celeberrimo Titanic, fino al 6 gennaio.

L’allestimento consta di ben 28 pannelli alti circa 9 metri che rappresentano le 4 stagioni. Gli originali dei pannelli sono stati dipinti a mano dalla pittrice reatina Adriana Renzi, che in questo periodo collabora con Chiediscena di Filippo Iezzi, il tutto è stato arricchito da 150 tra piante e fiori, foglie, finta neve, tronchi d’albero. Tutta la scenografia, di grande impatto, immergerà i protagonisti dei prossimi spettacoli, i piccoli spettatori e le loro famiglie in un mondo fantastico dalle grandi suggestioni insieme a fate, folletti, gnomi con laboratori organizzati da Abruzzo Tucur.

Nello stesso periodo l’artista lancianese ha in mostra alcuni elementi, realizzati presso il suo laboratorio scenografico di Arielli, presso il teatro Marrucino di Chieti, in occasione della manifestazione Amami Teatro.

In serata evento con il concerto “Grazie dei fiori” di Erica Mou.

(Visto 1 volte oggi)

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca