Remo Rapino semifinalista del premio Strega con il suo libro “Vita, morte e miracoli di Bonfiglio Liborio”

[fbls]

Lanciano. Lo scrittore lancianese Remo Rapino è tra i dodici semifinalisti della settantaquattresima edizione del Premio Strega, prestigioso riconoscimento letterario nazionale. La proclamazione sarebbe dovuta avvenire a Roma domenica 15 Marzo nell’ambito dell’iniziativa “Libri Come – Festa del Libro e della Lettura”, manifestazione sospesa causa della pandemia covid-19.

In anticipo rispetto al previsto, questa mattina, sul sito del premio, è apparsa la notizia con l’elenco completo dei semifinalisti che oltre al nostro Remo Rapino vede presenti anche Silvia Ballestra, Marta Barone, Jonathan Bazzi, Gianrico Carofiglio, Gian Arturo Ferrari, Alessio Forgione, Giuseppe Lupo, Daniele Mancarelli, Valeria Parrella, Sandro Veronesi e Gianmario Villalta. Lo scrittore lancianese con il suo romanzo ha convinto la giuria degli “Amici della Domenica” ad inserirlo nella rosa dei papabili vincitori.

(Visto 1 volte oggi)

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca