Manpower e Human factory insieme per l’occupazione dei giovani talenti

Un corso di Alta Formazione totalmente gratuito in Lead Generation per rispondere alle richieste delle aziende

[fbls]

Quando formazione fa rima con lavoro: mai come ora questi due fattori sono legati in maniera indissolubile da un filo diretto che presenta un obiettivo comune, quello dell’occupazione dei giovani talenti da formare come risorse valide e preparate per ottemperare alla domanda delle aziende, del territorio e non solo.

È proprio questo l’obiettivo comune che si sono posti Manpower (filiale di Atessa) e la Scuola di Formazione Human Factory di Lanciano, proponendo un corso totalmente gratuito e finanziato in materia Lead Generation: 200 ore di Alta Formazione per formare i professionisti di un domani mai così vicino.

Interesse, tanto, e curiosità da parte di tutti gli stakeholders: sono stati questi gli stati d’animo suscitati nel momento del lancio del corso, con 15 iscritti selezionati attraverso un colloquio di valutazione competenze e con il concreto interesse da parte di diverse aziende della rete Manpower.

«Da diversi mesi le richieste di profili da inserire nell’area IT, soprattutto in ambito Digital Marketing e Data Analysis in ottica Lead Generation, sono diventate sempre più frequenti – commenta Gennaro Mucciarella, Head of Region– in questo momento storico la trasformazione digitale ha avuto un’accelerazione in tutte le tipologie di attività, a causa delle conseguenze della pandemia che hanno portato ad una digitalizzazione senza precedenti».

Dalla crisi emergono le migliori opportunità, e questo è esattamente uno di quei casi: nuove specializzazioni, nuove figure professionali con competenze peculiari e multicanale, capaci di garantire alle aziende un beneficio a lungo termine oltre che la possibilità di colmare un gap che nel 2020 non può assolutamente continuare a sussistere, come evidenziato anche dalle varie iniziative attuate a partire dal 2016 con il programma Industria 4.0.

«Il paradosso – spiega Francesca Bomba, Sales & Service Manager Manpower di Atessa – è che la richiesta sia maggiore dell’offerta; le figure specializzate in questi ambiti sono ad oggi ancora troppo poche. Da qui la scelta di Manpower di avviare una partnership con una Società di Formazione di indiscutibile valore come la Human Factory, per attivare un match tra i giovani aspiranti lavoratori e gli sbocchi professionali connessi al settore in oggetto. La nostra collaborazione sinergica – conclude – ha portato alla selezione di 15 studenti per un corso nel quale sono previste visite aziendali, pratica operativa sui devices e continuo scambio interattivo tra docenti e corsisti».

Il mercato del lavoro chiama, Human Factory e Manpower rispondono dunque “presente”, anche in un momento di emergenza che ha coinvolto tutti i settori produttivi. La Formazione come spiraglio per guardare al futuro e come ancora per l’occupazione e per la crescita post-crisi per aziende e futuri lavoratori.

(Visto 1 volte oggi)

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca