Le triple del Bramante spengono la resistenza di un buon Lanciano

Bramante Pesaro 90 Unibasket Lanciano 78

[fbls]
Esce sconfitto il Lanciano dalla prima trasferta del girone di ritorno del Campionato di Serie C Gold: sabato pomeriggio i giovani rossoneri nonostante i 78 punti messi a referto sono stati superati dalla capolista ed imbattuta Bramante Pesaro che ha dovuto sudare non poco per prevalere sul collettivo Unibasket, sceso sul campo alla Palestra Galilei, convinto e voglioso di giocarsela alla pari contro i padroni del campionato.
A fare la differenza sono state soprattutto le triple di Giampaoli e Bonci che fin dal primo quarto hanno scavato il decisivo gap di dieci punti tra le due squadre. Differenza che è rimasta invariata fino alla fine della contesa nonostante i Frentani, oggi ben guidati in campo da capitan Ranitovic (22 punti per lui) abbiano sempre provato a rifarsi sotto con il punteggio non lasciando fino alla fine nulla d’intentato.
Questa la cronaca della gara:
Nicolini disegna il Pesaro con Ferri, Giampaoli, Bonci, Pipitone e Panzieri mentre coach Di Tommaso sceglie per il Lanciano Ucci, Dabangdata, Dabetic, Ranitovic e Munjic. I rossoneri partono subito bene con un 0-4 griffato Ranitovic – Dabangdata, ma Bonci dall’arco trova la prima delle innumerevoli triple dei padroni di casa. Quattro punti di Munjic costringono il coach dei locali Nicolini, al primo timeout della gara ed al rientro il Bramante reagisce subito con la tripla di Giampaoli ed il canestro più fallo di Pipitone (9-10). Capitan Ranitovic riporta il Lanciano avanti di una lunghezza prima che Pesaro piazzi un robusto break con tre triple di Giampaoli ed una di Bonci. Sul 23 – 12 in favore dei padroni di casa, l’Unibasket non si scompone e grazie al duo serbo Ranitovic – Munjic ricuce fino al 23-16. Un’altra bomba di Giampaoli riporta sul + 10 le distanze ma il Lanciano risponde nuovamente con Ranitovic ed una tripla dall’arco di Muffa. Sul 28-25 i marchigiani imprimono una nuova accelerazione chiudendo il primo quarto sul 34-25. Parte bene il Lanciano ad inizio di secondo quarto e grazie ad Ucci, Ranitovic ed al neo entrato Montanari completa quasi la rimonta tornando ad un solo possesso di distacco dalla capolista (36-34). Ancora una volta due triple di Panzieri ed un dubbio fallo tecnico fischiato a Ranitovic, finiscono per fiaccare però la rimonta rossonera (47-34). La squadra abruzzese prova ancora una volta a reagire grazie al buon momento di Muffa, ma il solito Giampaoli e Bonci mantengono immutato la scarto tra i due team: si va al riposo con il Bramante in vantaggio 60 a 50. Il penultimo quarto nonostante la bella stoppata di Ranitovic ed i punti di Ucci è ancora nel segno del Bramante che mantiene intatto il vantaggio. L’Unibasket prova a trovare verve ed energia dalla freschezza di Dabangdata e del neo entrato Kadjividi ma il terzo mini tempo va in archivio con il Lanciano ancora in ritardo di 11 lunghezze (76-65). L’ultimo quarto non ha molto da dire con i padroni di casa che riescono ad amministrare il vantaggio ed il Lanciano che con una difesa grintosa e tanta buona volontà prova a riaprire la partita che va però in archivio sul risultato definitivo di 90 a 78. Il Lanciano si dimostra in crescita ma gli indubbi progressi non sono bastati oggi per infliggere la prima sconfitta alla corazzata Bramante.
Gli uomini di coach Di Tommaso torneranno in campo domenica prossima alle 18.00 ospitando il Pisaurum, seconda compagine a rappresentare la città di Pesaro nel
Campionato di Serie C Gold
Bramante Pesaro – Unibasket Lanciano 90-78
Pesaro: Bonci 17, Giampaoli 24, Benevelli 2, Ricci 8, Gnaccarini ne, Komolov, Ferri 13, Bertoni 6, Ferrari, Ciaroni, Pipitone 5, Panzieri 15.
All. Nicolini
Lanciano: Montanari 3, Kadjividi 4, D’Ippolito ne, Ranitovic 22, Maralossou 8, Morina, Bantsevich, Ucci 7, Munjic 14, Dabetic 2, Muffa 18.
All. Di Tommaso Ass. A. Iarlori e P. Cukinas
Parziali: 34-25, 26-25, 16-15, 14-13.
Progressivi: 34-25, 60-50, 76-65, 90-78.
Usciti per 5 falli: nessuno
(Visto 1 volte oggi)

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca