Terza vittoria stagionale per l’Unibasket: il Magic si arrende 81 a 75

[fbls]

Torna al successo l’Unibasket Lanciano e lo fa nell’ottavo turno di andata di C Gold, battendo sul parquet amico del Palazzetto dello Sport il Magic Chieti Basket con il risultato di 81 a 75: una vittoria quella dei frentani più netta di quella che dica il risultato finale e figlia di un primo quarto spettacolare chiuso sul 31 a 18.

Gli uomini di coach Di Tommaso sono stati poi bravi a respingere con puntualità ed efficacia ai tentativi ospiti grazie ad un’ottima prestazione di squadra sui cui spiccano i 22 punti di Carlo Muffa (oggi mortifero dall’arco con ben sette triple), Giando Ucci (18) e del rientrante Munjic.
(11). Il successo di oggi, il terzo della stagione, ha coinciso con l’esordio assoluto del lungo argentino Stefano Alesso che con 10 punti ed 8 rimbalzi ha sfiorato subito la doppia- doppia rivelandosi fondamentale per le rotazioni rossonere.

Per l’ultima del girone di andata l’Unibasket è attesa domenica prossima 4 dicembre in casa dell’Air Basket Termoli.

Coach Di Tommaso schiera il Lanciano con Ucci, Muffa, Kamatè, Cissè e Alesso mentre De Florio opta per Alba, Gialloreto, Coppola, Guilavogui e Meistas.

La gara si apre tutta nel segno dei rossoneri che con i canestri di Alesso, Ucci, Cissè e Kamatè scappano subito sul 10 a 3. Dopo il timeout i teatini si rifanno sotto con Gialloreto che riporta la contesa sul 10 a 3 ma la prima tripla di Muffa permette al Lanciano di restare in vantaggio 13 a 5.

Il Magic si aggrappa all’ottimo Meistas (25 i punti per lui a referto) ma cinque punti di fila di uno scatenato Alesso e la seconda tripla di Muffa lanciano l’Unibasket sul +11 (21-10) a tre minuti e mezzo dalla sirena. Diop in allungo ricuce qualcosina ma sono ancora i padroni di casa ad andare a segno con le triple di Cesarino e Cicchetti (27-11). Meistas e Guilavogui provano a scuotere i neroverdi ma il primo quarto si chiude sul 31-18.

Il secondo minitempo si apre con i punti di Diop e Meistas che costringe Di Tommaso al timeout: al rientro in campo la musica non cambia perchè l’Unibasket segna solo con i liberi di Munjic ed il Magic con le soluzioni vincenti di Coppola, Meistas e Gialloreto si riaffaccia pericolosamente sul -2 (34-32).

Un antisportivo fischiato a Muffa complica ulteriormente la situazione con Conidi che dalla lunetta trova il 34 pari. Sul finale di primo tempo l’Unibasket decide di tornare a fare la gara e con i liberi di Cissè ed i punti di Kamatè e Ucci chiude comunque in vantaggio 40 a 34.

Il terzo quarto si apre e risposta tra Munjic e il Magic ma il canestro sulla sirena dei 24” di Cissè tiene sempre i rossoneri in controllo (45-40). Nonostante Meistas, il Chieti arranca ed il Lanciano colpisce ancora sull’asse frentano Ucci-Muffa: ancora due bombe di quest’ultimo tengono l’Unibasket sul +9 con Giando Ucci che ritocca dalla lunetta per il momentaneo 60 – 50. Ancora Meistas e Coppola chiudono il penultimo quarto sul 61 a 53 per i frentani.

E’ ancora il Lanciano a spingere con Ucci e Cissè in apertura di ultimo quarto e nonostante Meistas e Guiavogui, i ragazzi di Di Tommaso continuano a colpire prima con una splendida tripla in transizione di Muffa e poi con Munjic (fondamentale il suo rientro) che dalla lunetta segna il + 12 (69-57). Meistas e Gialloreto dall’arco avvisano che la gara non è ancora finita ma è ancora uno scatenato Muffa a ripagare Chieti con l’ennesimo pezzo pregiato del suo repertorio.

Un tecnico ad Alesso potrebbe mettere pressione sull’Unibasket che nonostante i canestri di Meistas e compagni risponde presente con Ucci che prima intercetta una palla e vola indisturbato a canestro e poi dalla lunetta tiene i suoi sul 77 a 75. Munijc ritocca ancora il vantaggio prima che lo stesso Ucci si prenda uno sfondamento di Coppola e dalla lunetta chiuda definitivamente la contesa sull’81 a 75.

Unibasket Lanciano: Cesarino 7, Marinkovic 0, Munjic 11, Ucci 18, Muffa 22, Giampà 0, Kamatè 4, Cicchetti 3, Alesso 10, Cissè 6.

All. coach Fabio Di Tommaso, Ass. A.Iarlori e D. Canzano.

Magic Basket Chieti: Guilavogui 4, Alba 1, Gialloreto 17, Diop 11, Coppola 7, Contini 7, Meistas 25, Scanzano 0, Alba 0, Conidi 3, Carlone 0, Di Paolo 0.

All. coach Roberto De Florio

Progressivi: 31/18, 40/34, 61/53, 81/75

(Visto 2 volte oggi)

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca