Calcio a 5, la lancianese De Angelis alla fase nazionale della Coppa Italia di serie C

[fbls]
Lorenza De Angelis e la bomber Lorenza Zulli
Lorenza De Angelis e la bomber Lorenza Zulli

LANCIANO – Lo scorso anno ha vinto la coppa Abruzzo sulla panchina della Vis Lanciano allievi. Quest’anno, da allenatrice-giocatrice, ha conquistato la coppa regionale e ha portato la sua squadra, il Tollo 2008, alle finali nazionali della competizione regionale femminile. Lorenza De Angelis, 28 anni, di Lanciano, non vuole fermarsi qui: l’accesso alla finalissima di marzo e la vittoria del campionato di serie C sono i prossimi obiettivi.

Li porta avanti insieme a un gruppo affiatato di giovani calciatrici, di Lanciano, Atessa, San Vito, Pescara e Montesilvano. Sono il capitano Alessandra Cicchitti, Rosalinda Flamminio, Sara Corneli, Lea Di Marcantonio, Patrizia Pallotta, Anna Maria Ciferni, Laura Panella, Lorenza Zulli, Federica Marchegiani, Sabrina Iunius e Debora Ottaviano. «Nella scorsa stagione allenare ed educare giovani ragazzi al gioco del calcio a 5 non è stato un compito semplice. Allenare quest’anno un gruppo di amiche e contemporaneamente giocare in campo, men che meno», dice Lorenza De Angelis, che gioca da 10 anni e allena da 2, «in questi primi due anni da allenatrice ho cercato di costruire le mie squadre sulla forza e la compattezza del gruppo, sia dentro che fuori dal campo. Credo sia questo il valore aggiunto di una squadra. Sono ancora alle prime esperienze e ho tanto, tantissimo, da imparare. Bisogna sempre cercare di pensare positivo, lavorare sodo e credere realmente in quello che si vuol costruire. Solo se si riesce a trasmettere questo si può conquistare la fiducia del gruppo rendendolo anche consapevole delle proprie potenzialità».

Oggi, alle 15, nella palestra comunale di Tollo, c’è il debutto nella fase nazionale di Coppa Italia contro il Futsal Nuceria. L’11 febbraio è previsto il ritorno in Campania. In palio c’è la Final Eight, dal 13 al 15 marzo, con le migliori formazioni regionali della penisola. Le ragazze della De Angelis hanno conquistato la coppa, e la fase nazionale, con tre vittorie in tre gare disputate agli inizi di gennaio: contro la Colonnellese ai quarti, contro il CS 2010 Futsal Chieti in semifinale e in finale contro il Cus Teramum, sfida vinta per 2-0 -gol di Zulli e De Angelis- che ha consegnato il primo trofeo stagionale. In campionato la squadra è prima a 45 punti –a pari merito con il Cus Teramum- e detiene il primato del miglior attacco con 127 reti. Finora 15 vittorie e una sola sconfitta. «Sono soddisfatta per quello che abbiamo dimostrato in questo inizio di stagione», continua la giovane allenatrice, «ma quella di oggi è una gara delicata, dobbiamo cercare di imporre il nostro gioco sin dall’inizio. Per raggiungere obiettivi importanti bisogna essere concentrate in ogni partita. La fase nazionale di coppa rappresenta un esame importante che ci darà l’indice del reale valore di questa squadra. Il gruppo ha voglia di fare bene, l’obiettivo è quello di scendere in campo con lo stesso spirito e la stessa qualità di gioco espressi in questa prima parte di stagione».

Aggiornamento. È stato vincente l’esordio del Tollo 2008, che ha battuto 7-3 il Futsal Nuceria. Quattro le reti segnate dall’allenatrice-giocatrice Lorenza De Angelis. L’11 febbraio si giocherà il ritorno in Campania.

(Visto 1 volte oggi)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca