Vis Lanciano, al via da metà aprile stage gratuiti per i più giovani

[fbls]

Vis salva (2)LANCIANO – Quella vinta domenica dalla Vis Lanciano contro le ragazze partenopee della Woman Napoli, è stata l’ultima partita che le amazzoni rossonere hanno giocato in casa davanti al proprio pubblico prima della fine del campionato prevista per domenica 12 aprile. Le lancianesi guidate da mister Blasetti avevano già conquistato sul campo la salvezza matematica a febbraio quando avevano battuto fuori casa il Vis Concordia Morrovalle e, con la vittoria di domenica, hanno posto il sigillo ad una stagione in cui la salvezza non era affatto scontata.

L’incontro con la Woman Napoli sulla carta era di sicuro uno di quelli difficili vista la posizione in classifica delle napoletane e i 15 punti che separavano le due compagini. Il primo tempo, conclusosi sullo 0-0, ha visto le padroni di casa condurre il gioco guidate dal proprio capitano, la catalana Sandra Rovira Navarro, in grande spolvero. Le frentane non riuscivano però a concretizzare le numerose occasioni create. Le napoletane di mister Tramontana provavano a controbattere ma le manovre in contropiede, grazie anche al portiere lancianese Tunde Nagy sempre attenta, non sortivano effetti tangibili.

Il secondo tempo ha ricalcato in grandi linee lo schema della prima frazione di gioco con le padroni di casa che continuavano ad Vis salva (3)intessere gioco e, grazie anche ad una prestazione magistrale di Federica Fizzani, riuscivano a impensierire in svariate occasioni l’estremo difensore in maglia gialla Silvana Macchia, che è però capitolata al 13’: Federica Fizzani ha liberato Sandra Rovira Navarro che ha calciato in porta, sulla palla non trattenuta dal portiere  si è avventata la giovanissima Zeudi Papponetti, classe 1999, al suo nono gol in serie A. Il vantaggio delle frentane è stato meritato e nei restanti 7 minuti sono riuscite a gestire la gara limitando al minimo le occasioni per le napoletane. Da segnalare le ammonizioni di Romeo per il Napoli e di Papponetti per la Vis, entrambe punite per due falli da tergo.

La Vis Lanciano, dopo aver portato il calcio a 5 nelle scuole lancianesi con il progetto “Io Calcio a 5”, anche in previsione della prossima stagione sportiva, ha organizzato a partire dalla prossima metà del mese di aprile e fino alla metà di maggio, degli stage gratuiti per far conoscere il mondo del futsal a tutti i giovani e le giovani che vorranno partecipare agli incontri che si terranno con i nostri istruttori per 4 settimane consecutive nei giorni di mercoledì e venerdì, con allenamenti mirati e suddivisi per fasce d’età, secondo la seguente tabella:

FEMMINILE: mercoledì 15 e 22 aprile 2015, dalle 18,00 alle 19,30, per le ragazze nate negli anni 1995-96-97-98-99-2000 e 2001; venerdì 17 e 24 aprile 2015, dalle 18,00 alle 19,30, per le ragazzine nate negli anni 2002-03-04-05-06-07-08.

MASCHILE: mercoledì 6 e 13 maggio 2015, dalle 18,00 alle 19,30, per i ragazzi nati negli anni 1999-2000-01-02-03; venerdì 8 e 15 maggio 2015, dalle 18,00 alle 19,30, per i ragazzini nati negli anni 2004-05-06-07-08.

Per informazioni: 380 2646111 – info@vislanciano.it – www.facebook.com/groups/929989877053696/

Il tabellino di VIS LANCIANO-WOMAN NAPOLI 1-0 (0-0 p.t.)

VIS LANCIANO: Nagy, Plevano, Rovira Navarro, Paolucci, Cspregi, Iannucci, Fizzani, Papponetti, De Massis, Conese, Conserva. All. Blasetti

WOMAN NAPOLI: Macchia, Napoli, Mezzatesta, Politi, Pugliese, Panariello, Giannoccoli, Filocaso, Romeo, Mendolia. All. Tramontana

MARCATRICI: 13’ s.t. Papponetti

AMMONITE: Romeo (N), Papponetti (VL)

ARBITRI: Matteo Ariasi (Pescara), Marco Di Filippo (Teramo) CRONO: Domenico Donato Marchetti (Lanciano)

(Visto 1 volte oggi)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca