Posizionati i defibrillatori degli Amici di Marcello nei campi sportivi

[fbls]
marcianese-trigno-celenza-1-1-2
Una partita di calcio al campo di Villa delle Rose

LANCIANO. Sono stati posizionati nei giorni scorsi i defibrillatori donati dall’associazione Gli amici di Marcello al Comune: i Dae (Dispositivo automatico esterno) sono stati sistemati nei due impianti comunali destinati al calcio: il campo Marcello Di Meco nel quartiere Santa Rita e l’Enrico Esposito di Villa delle Rose. I defibrillatori sono a disposizione di utenti, cittadini e 118 in entrambi gli impianti dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 21:30, il sabato e la domenica in occasione di gare di campionato.

Questi due defibrillatori si aggiungono ai due acquistati dal Comune con un co-finanziamento della Regione nel 2015, e già posizionati da oltre un anno al palazzetto dello sport di via Guido Rosato, ed è accessibile agli utilizzatori dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22:30, il sabato dalle 8 alle 14, e il sabato pomeriggio e la domenica in occasione di gare; alla pista di atletica dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20 e la domenica in occasione di aperture straordinarie.

La scorsa settimana il reparto di Cardiologia del Renzetti ha donato tre defibrillatori semi automatici destinati alle scuole Umberto I, Principe di Piemonte e Rocco Carabba. Un terzo defibrillatore donato dagli Amici di Marcello sarà posizionato nel centro cittadino, sotto i portici, e a breve sarà posizionato anche un defibrillatore donato dalla Bcc. Le posizioni dei dispositivi sono state comunicate alla centrale del 118 di Chieti per il monitoraggio e l’eventuale utilizzo.

«Lanciano è sempre più una città “cardio-protetta”», dichiara il primo cittadino Mario Pupillo, «per un sindaco-medico questa è un’ottima notizia, soprattutto perché aumenta la sicurezza dei cittadini: questi apparecchi, come noto, possono salvare la vita in caso di arresto cardiaco». Per l’assessore allo Sport, Davide Caporale, «la scelta di acquistare due defibrillatori nel 2015 si è rilevata lungimirante: grazie a quella scelta, alla sensibilità degli Amici di Marcello e dei tanti istruttori che si sono formarti per utilizzare il defibrillatore, da oggi si può fare sport a Lanciano con maggiore sicurezza».

(Visto 1 volte oggi)

ALTRE NOTIZIE SU LANCIANO24.it

Cronaca

Primo Piano

Primo Piano

Primo Piano

Cronaca

Cronaca